domenica 24 giugno 2018

Editoriale

L’ ordine mondiale in profonda crisi e il nuovo che non c’è

L’ordine mondiale in profonda crisi. Qualunque sia l’opinione che ciascuno di noi ha di Donald Trump, non v’è dubbio che l’elezione del tycoon newyorkese ha prodotto un vero e proprio ...

Facciaperbene e Ragazzoneruspante figli della comunicazione globale

Ragazzo dalla faccia per bene e ragazzone ruspante Un ragazzo dalla faccia per bene, che ha raccolto tantissimi voti, un bel giorno accusa il presidente della repubblica di tradimento, il ...

Il nostro 25 aprile (Genova il 24)
L’operaio Scapini e il generale
Peter Tompkins e Don Berto

Il nostro 25 aprile. Cose dette quattro anni fa, agli inizi di Remocontro, rivisitate oggi pensando che un bel pezzo di politica ufficiale, Parlamenti e partiti vincitori, difficilmente celebreranno oggi ...

Raccontano che Pietro il Grande volesse fare della Russia del Settecento il più orientale dei Paesi occidentali. Si era innamorato di una cultura che, come lui credeva, sarebbe stata modello ...

Uno dei paesi fondatori dell’Unione europea più vicino oggi al blocco di Visegrád, alla Russia di Putin e agli Stati Uniti di Trump che all’asse franco-tedesco di Bruxelles? Un’Internazionale Sovranista, invoca ...

Basta promesse. Tutto e il contrario di tutto come se il mondo attorno all'Italia non esistesse. - La politica estera è stata la grande assente della campagna elettorale italiana 2018. ...

Immagini dei bombardamenti su Ghouta est nella mente di tutti noi. Come prima Aleppo e mille altri luoghi di sofferenza da guerre in mille parti del mondo. Oggi a voler ...

La guerra di Siria che travolge tutto, compresi i detti popolari di origine addirittura biblica, “Il nemico del mio nemico è mio amico”. Amici oggi, nemici domani e oltre non ...

Se uno squilibrato affascinato dalla propaganda dell’Isis spara contro un gruppo di ragazzi in un bar, per liberare il mondo dagli infedeli, capiamo facilmente che la colpa è sua e ...

Is Mr. Trump Nuts? Trump è pazzo? La firma è ‘The editorial bordjan’, che vuol dire il NYT tutto in blocco. Poi spiega. «Is Donald Trump mentally fit to be ...

«Il primo anno di Trump è passato, ma il peggio deve ancora venire», titolava un importante settimanale per la ricorrenza. Previsione facile. Suprematismo bianco, paranoia religiosa, feticismo delle armi, negazionismo ...

«Trump non ha ucciso il processo di pace, l’ha appena dichiarato morto», scive Zvi Bar’el, commentatore del quotidiano israeliano di sinistra Haaretz. Lo cita Eric Salerno sull’Huffington Post per dirci ...