lunedì 17 giugno 2019

Tutti i post di "Piero Orteca"

Piero Orteca
Piero Orteca, giornalista, analista e studioso di politica estera, già visiting researcher dell’Università di Varsavia, borsista al St. Antony’s College di Oxford, ricercatore all’università di Maribor, Slovenia. Notista della Gazzetta del Sud responsabile di Osservatorio Internazionale

I risvolti sarebbero catastrofici: benzina alle stelle e prezzi dei beni di consumo subito a ruota. Dopo le sanzioni di Trump sul greggio gli ayatollah promettono vendetta. E sono da ...

Cosa c’è dietro la ricomparsa in video di al-Baghdadi e quali possono essere i reali pericoli per la comunità internazionale. Non è più in grado di organizzare attentati direttamente. Usa ...

Urne aperte nel Paese iberico. I socialisti di Pedro Sanchez prenderanno la maggioranza relativa: ma basterà per formare un governo? Curiosità (e molti timori) sul risultato che otterrà “Vox”, la ...

“Internally displaced”, senza più casa, che non hanno manco i soldi per varcare i confini. Sono milioni e muoiono come le mosche. Concentrarsi solo su coloro che arrivano sui barconi ...

I russi non reagiscono e gli ayatollah s’infuriano. Prime rivelazioni sul possibile piano di pace di Trump: vuole accontentare i palestinesi coi petrodollari dei sauditi e degli emiri del Golfo

Clamorose indiscrezioni sui “fondi neri” di Gheddafi con cui potrebbe essere stata finanziata la campagna elettorale del Presidente Sarkozy. Soldi di ieri soldi di oggi. -Decine di milioni di dollari ...

Il suo Likud (35 seggi) avrà bisogno di nazionalisti e ultradestra razzista che già chiede ministeri Bene Gantz (Partito Blu) ma crollo laburista, la sinistra scompare, palestinesi all’angolo. -Il sostegno ...

Continua il “bagno di sangue” alla Casa Bianca. Cosa cè dietro la cacciata della “Ministra” degli Interni Nilsen e del capo dei Servizi segreti Randolph Alles. Il Presidente Trump giudica ...

Haftar sostenuto dai francesi, che hanno nel mirino, da una vita, le ricchezze energetiche del Paese nordafricano. E che per questo hanno fatto fuori Gheddafi