martedì 21 agosto 2018

Tutti i post di "Piero Orteca"

Piero Orteca
Piero Orteca, giornalista, analista e studioso di politica estera, già visiting researcher dell’Università di Varsavia, borsista al St. Antony’s College di Oxford, ricercatore all’università di Maribor, Slovenia. Notista della Gazzetta del Sud responsabile di Osservatorio Internazionale

Si sprecano i commenti e le analisi sull’iniziativa americana di formare un’Armata dello Spazio rispolverando le “Star wars” di Reagan. -Sembra una barzelletta, ma c’è un fondo di verità. La ...

Il nostro Paese è tra i meno esposti ma le esternazioni dei politici rischiano di trasformarsi in un boomerang. -Secondo i dati della Bri sono gli spagnoli quelli più inguaiati: ...

Una pesante crisi finanziaria investe Ankara dopo gli attriti con Trump e allarma diverse banche europee. -La lira crolla e mette a rischio le partecipazioni degli istituti di credito. Bce ...

Un rapporto che doveva rimanere “confidenziale” svela tutte le violazioni dell’accordo sul nucleare firmato a Singapore da Kim Jong-Un e Trump. -Continua lo sviluppo di bombe atomiche e di missili ...

La situazione si complica. Fallito il vertice russo-israeliano organizzato per cercare di allentare la tensione con l’Iran. -La guerra “dimenticata” potrebbe riaccendersi in qualsiasi momento. -A Gerusalemme non ne vogliono ...

L’accordo di cui nessuno parla e che coinvolge anche Israele: la Casa Bianca ha dato mani libere ai russi sulla gestione della guerra in Siria. -Mosca garantirà a Netanyahu l’intangibilità ...

Al vertice di Helsinki solo buone intenzioni e poco altro. Mentre l’Unione Europea è costretta a guardare dalla porta di servizio. -La Casa Bianca esclude un ruolo perturbatore del Cremlino ...

Rivelata l’esistenza di un piano d’attacco contro l’Iran. -Sarebbe stato concordato “in via preventiva” dal Capo di Stato maggiore israeliano e dagli strateghi del Pentagono -Netanyahu si sente accerchiato dalla ...

Gli israeliani devono fronteggiare una doppia emergenza: militare e umanitaria, per l’esodo dei rifugiati siriani. -A Gerusalemme parlano apertamente di guerra, perché gli iraniani ed Hezbollah sono ormai a ridosso ...