Privacy Policy Francesca de Carolis
domenica 19 Gennaio 2020

Tutti i post di "Francesca de Carolis"

Francesca de Carolis
Francesca de Carolis, giornalista, scrittore, ex TG1, ex Radio 1. Attualmente si occupa di carceri, nella speranza di contribuire a limare le grate anche della nostra mente.

Un sorprendente esperimento di pratica filosofica, dal carcere di Rebibbia. E una cella diventa “spazio di libertà dove è stata pensata la vita e messo in scena il mondo”. Ne ...

Come non pensare, in giorni di stucchevole retorica a proposito di feste, fuochi e regali per bambini nostrani, a tutti quegli altri i cui cieli sono squarciati, tutto l’anno, da ...

A ridosso dell’anno che muore, vi voglio parlare di un film liberamente ispirato a quanto accadde nel lager di Theresienstadt, dove c’erano molti artisti che vennero strumentalizzati dalla propaganda nazista. ...

Il racconto di Natale che vi regalo quest’anno è tratto da uno spettacolo diventato poi un libro… “(tra parentesi). Storia di un’impensabile liberazione”, che ripercorre l’esperienza umana e professionale di ...

Piccola riflessione sulla “tranquilla ansietà” nella quale siamo indotti a vivere. Lo sguardo attonito di Suleiman sulla follia del mondo, e la “realtà percepita” delle nostre paure. Tempo di presepi… ...

Alcuni brevi dialoghi da “Cosa sono le nuvole” di Pasolini, alcuni brani de “la vita è sogno” di Calderon de la Barca, il laboratorio teatrale del carcere di Perugia, le ...

Ancora un dono che arriva dalla Sardegna. Due web radio, Quartaradio e Parole di storie, fondate da Gaetano Marino, attore, contastorie, drammaturgo del suono... “Accenderle” è sembrato come aprire uno ...

A bordo di gondole e barchini, per difendere Venezia soprattutto dai mostri creati dall’incultura e dall’ingordigia. Ascoltando le voci di due veneziani che per la loro “città anfibia” mai hanno ...

Pensando Greta Thunberg, l’invito a un viaggio nel mondo dell’autismo. Per scoprire che “la percezione autistica può essere superiore a quella delle persone neurotipiche” (cioè noi). “I nostri sensi non ...