lunedì 25 settembre 2017

Tutti i post di "Francesca de Carolis"

Francesca de Carolis
Francesca de Carolis, giornalista, scrittore, ex TG1, ex Radio 1. Attualmente si occupa di carceri, nella speranza di contribuire a limare le grate anche della nostra mente.

Il nostro frenetico comunicare, una rete che ormai ci imprigiona tutti, sospetta Francesca de Carolis, frequentatrice esclusiva di mezzi pubblici. «Nullificazione del presente», la bella definizione. «Quasi nessuno sente il ...

Una folla martellante e insinuante di titoli e quant’altro, lanciati come pietre. Dramma Noemi: fa tremare il pensiero di tanta violenza che si è impossessata delle emozioni di due vite ...

"C'è qualcosa di micidiale nell'ordine, scriveva Elias Canetti. Randagio parte dalle aiuole troppo 'pettinate', per finire tra le nostre cose umane inseguendo Francesca de Carolis: l'ordine negli spazi occupati da chi ...

'L'assassino dei sogni', una delle più efficaci definizioni del carcere. Carmelo Musumeci, scrittore che il carcere ha frequentato, spiega che in prigione non c’è mai una via di mezzo: fuoco ...

La voce delle piante è una melodia che nasce dal movimento della linfa, che alcuni scienziati hanno registrato. Una voce che parla di giorno, e si affievolisce col sonno della ...

La morte della cicogna, infilzata, sulla cima del campanile di una chiesa, da croci di ferri messi lì perché non nidificasse. E accaduto in Spagna, chiesa di 'Nostra Signora delle ...

«Più nessuno mi porterà nel Sud» si lamentava Quasimodo siciliano, e le nostalgie d'agosto di Gatto randagio che si fermano a Napoli. «Gesù, Giuseppe, Sant’Anna, e Maria!», tra le cappellette ...

Caronte climatico che ci porta direttamente nell'inferno di Lucifero, assaggio dantesco e Africa. Il caldo dà alla testa anche al Randagio, ammette la sua interprete Francesca de Carolis, che si ...

Gli orrori degli elettroshock, 'la terapia elettroconvulsiva' nei manicomi vissuti e raccontati dalla poetessa Alda Merini. L'elettroshock che rimane oggi, pare solo in Alto Adige, cambiandogli nome. Salvo Quantanamo e ...