Privacy Policy Ennio Remondino, Autore a Remocontro
mercoledì 22 Gennaio 2020

Tutti i post di "Ennio Remondino"

Ennio Remondino
giornalista, già corrispondente estero Rai e inviato di guerra

Mediare sulle mille contraddizioni libiche è un problema anche per il Cremlino. Haftar rinvia la firma dell'accordo per il cessate il fuoco a Mosca. Il documento è già stato firmato ...

Sbagliato ridurre il Medio Oriente in uno scontro tra gli Stati Uniti e l’Iran, e sbagliato dire che in questa regione si gioca il futuro del mondo (Libia compresa), ma ...

Già a litigare sul dito e non sulla Luna che ci sta indicando. Due o tre cose evidenti che rischiano di sfuggire nel marasma dell’accaduto. Trump che ha fatto più ...

Palermo 40 anni fa. Il 6 gennaio del 1980 veniva assassinato il presidente Dc della Regione Siciliana. Un delitto mafioso e non soltanto che segue e va letto nel contesto ...

Nuovo raid americano in Iraq, ucciso un comandante filo iraniano, i giorni dei funerali dell’eroe fatto martire, i giorni delle rabbie di popolo, Oggi Baghdad poi la celebrazioni in Iran. ...

Guerra chiama guerra e Haftar chiama il popolo della Cirenaica alla jihad contro l'intervento turco. Anche il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha messo in guardia Ankara dall'invio di truppe, ...

E’ ancora troppo presto per valutare la dimensione reale di quanto sta accadendo tra Stati Uniti e Iran, ma la prova muscolare scelta da Trump fa tremare il mondo. Ucciso ...

La Libia stava diventando la nuova Siria a tre passi da casa e noi, orbi e schiocchi, fermi alla politichetta all’incasso di qualche voto in più in cambio di qualche ...

La mangiatoia davanti ai blocchi di cemento israeliani che dividono i territori palestinesi occupati, e la stella cometa è un colpo di mortaio