• 10 Aprile 2021

Tirana, i filmati delle proteste dopo l’uccisione del giovane che aveva violato il coprifuoco

Coprifuoco anti Covid violato, la polizia spara e uccide un 25enne. Scontri a Tirana, si dimette il ministro. La piazza chiede quelle del capo della polizia

Da giorni l’Albania giovanile scende in piazza contro la violenza della polizia e contro il disagio sociale che il permanere della pandemia rende esplosivo.

Klodjan Rasha, 25 anni, colpevole di non essersi fermato all’alt degli agenti che stavano facendo rispettare il coprifuoco per il Covid è morto martedì sera. Da tre giorni centinaia di manifestanti scendono in strada per protestare per la violenza della polizia e le difficilissime condizioni economiche aggravate dalla pandemia Covid.

Ennio Remondino

Ennio Remondino

Giornalista dalla carta stampata alla radio televisione per finire al web. Inviato speciale al Tg1 tra terrorismo, trame e mafia, corrispondente estero Rai per 'Europa centro sud orientale' con sedi successive a Belgrado, Gerusalemme, Berlino e Istanbul. Reporter nelle guerre balcaniche, dall'assedio di Sarajevo ai bombardamenti Nato sulla Jugoslavia per il Kosovo, in Iraq, Medio Oriente, Afghanistan. Ora, 'diversamente giovane', Remocontro.it per non perdere il vizio

Articolo precedente

Albania, coprifuoco anti Covid violato, la polizia spara e uccide un 25enne. Scontri a Tirana, si dimette il ministro

Articolo successivo

Istruitevi, agitatevi e organizzatevi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Remocontro