• 26 Febbraio 2020

Scorta Secret Service nei ‘Trump Hotel’ a 650 $ notte, super tariffe e bugie

Tutti i soldi del Presidente 

  • Stampa internazionale:  il Secret Service, uno dei 16 servizi segreti Usa, quello che si occupa della sicurezza del Presidente e famiglia (mille film in memoria di tutti noi, esempio ‘The sentinel’), ha speso sino a 650 dollari per notte soggiornando negli hotel della ‘Catena Trump’ di scorta ai Trump proprietari.
  • Niente ‘sconti’ rivela il Washington Post, documenti federali alla mano. Tariffe da nababbi, si scopre, al ‘Mar-a-Lago club’, in Florida: per decine di agenti Secret service e per decine di volte la tariffa di 650 dollari nel 2017 e -sconto-  a  396 dollari altre decine di volte nel 2018.
  • Al Trump National Golf Club di Bedminster, New Jersey, il conto è stato di 17mila dollari al mese per una cottage di tre stanze, un prezzo insolitamente alto per le case in quella zona. La società del tycoon ha fatturato anche per i giorni in cui il presidente non c’era.

Carcicosti e figlio bugiardo

  • Secondo il Wp, i contribuenti americani hanno versato oltre 470mila dollari nelle tasche di Trump, «ma questa non sarebbe che una piccola frazione, il totale dovrebbe essere probabilmente molto più alto», riportano anche pochi nostri quotidiani nazionali.
  • Le rivelazioni ripropongono il problema del conflitto di interesse e sembrano smentire le dichiarazioni della Trump organization, che aveva parlato di tariffe minime per l’entourage governativo.
  • «Se mio padre viaggia, loro (gli agenti del Secret service, ndr) stanno nelle nostre proprietà gratis», aveva addirittura assicurato in una intervista Eric Trump, uno dei figli del presidente. Bugie vizio di famiglia.

Remocontro

Remocontro

Read Previous

Serbia prima in Europa per numero di morti da smog

Read Next

Remocontro nuova veste per più sostanza