Privacy Policy Orko Krump e Treccine Greta -
domenica 8 Dicembre 2019

Orko Krump e Treccine Greta

Raccontini, s’intende, oggi fantasie anonime tratte dai due più diffusi bollettini per anime candide, ‘Ripubblica che non ho capito’ e il neo ‘Corrierone addosso ai piccoli’.

Protagonisti e interpreti

L’Orko Krump, ciccione, vanitoso, prepotente, furbo ma ignorante e sciocco, e Treccine Greta, fatina buona, anche se ha genitori che fanno il possibile per renderla antipatica.

Secondo ‘Ripubblica che non ho capito’, Orko Krump snobberà il vertice galattico sul clima: «Il mio è il Paese più grande del mondo, e voi non contate niente». Krump esibisce muscoli alla vigilia del vertice UNO, nel Regno dei Fatti-mai-fatti. Orko col suo amico Bekkinaro (aspirante titolare al più grande cimitero forestale del mondo). Il Re dei Fatti-mai-fatti chiede a Orki e Streghe e fate di contorno, di smetterla con certe magie che avvelenano il mondo, ma Orko Krump già avverte gli orcketti di poco conto che ha attorno, che lui farà come sempre quello che vuole. Almeno fin che non lo cacceranno dal trono del regno che fu del grande Cavallo Pazzo (tutto meno che matto, lui), dove una minoranza di suoi sciagurati sudditi lo hanno messo, giocando sulle strane regola dei gioco dell’Oca Giuliva, secondo cui, meno vali e più comandi (un gioco che sta prendendo campo anche in altre parti del mondo, Italia compresa).

Corrierone addosso ai piccoli

«La nostra casa è in fiamme», grida invece Treccine Greta per svegliare il mondo. E la seguono in milioni. “Ma quelli contano meno di una favola”, snobba Orko Krump. «Ma cosa vuole questa generazione in gran parte under 18, quindi ancora senza diritto di voto, che sciopera per difendere il pianeta?», si chiede in uno strano linguaggio in cantore della storia. E dicono davvero cose strane tutti quei milioni di amichetti di Treccine Greta (vi ho già detto che i genitori di Treccine che la portano a spasso per il mondo, rischiano di farcela diventare un po’ antipatica?). Sentite queste!

Amici dell’Orso Bianco

La favola meravigliosa della ‘giustizia climatica per i popoli’, con Orko che dice, “ve la do io la giustizia, quella climatica e quelle altre”. «Ascoltate la scienza», gridano i tifosi di Treccine Greta, e Orko, ignorante come un orco, sostiene che gli scienziati sono tutti bugiardi e che la sola verità è la sua. Ma loro, Scienziati-tutti-matti, insistono e parlano di rischio catastrofe. Colpa di un veleno strano che i più cattivi orchi nel mondo producono con le loro magie industriali. CO2 la chiamano nel loro linguaggio da maghi, un intruglio nell’aria che sembra stia per cuocere piano piano tutto il nostro pianeta. ‘Riscaldamento globale’ lo chiamo gli Scienziati-tutti-matti, ma il vero matto è Orko Krump, che oltre ad essere ciccione, vanitoso, prepotente e ignorante, si conferma sempre di più uno stupido. Stupido e pericoloso, da mandare a casa prima che si può, altrimenti sono guai per la nostra Galassia Magica. Segnali di magia buona possibile dalla lontana reggia di Re Salomone.

Potrebbe piacerti anche