Jihad globale dell’Isis 2.0, minaccia vera e la finta vittoria

Younger, capo degli 007 britannici MI6. “La sconfitta militare del califfato non rappresenta la fine della minaccia terroristica. La vediamo diffondersi all’interno della Siria ma anche esternamente”.
-‚ÄúSulle macerie di Raqqa e di Deir el-Zor, sta nascendo l’Isis 2.0.