Sparita la figlia del diplomatico nord coreano dissidente

La ragazza, figlia dell’ex ambasciatore reggente ‘scomparso’ Jo Song-gil, sarebbe stata riportata a Pyongyang con la forza dalle autorit√† del suo Paese.
Fonti Farnesina: “Ha chiesto di tornare dai nonni”
Il M5s: “Rischio nuovo caso Shalabayeva, Salvini spieghi”