Albania, narco-fratello del ministro, l’Italia e l’estradizione scomparsa

L’attuale ministro degli interni albanese con un fratello condannato in Italia a 7 anni per traffico di stupefacenti, condanna esecutiva ma mai eseguita.
-Lui, il ‘non ricercato’ se ne va a spasso perch√© non c’√® richiesta di estradizione.
-Lo scandalo con l’intervento dell’ambasciatore italiano che fa da benzina sul fuoco.