Raqqa verso la resa, minacciosi ritorni dalla Siria

Accordo fra combattenti dell’Isis e i curdi, Raqqa vicina alla resa. Centinaia di jihadisti e le loro famiglie evacuati dalla città con decine di pullman già sul posto, anche se non è chiaro dove saranno portati. In città restavano ormai dai 300 ai 500 islamisti, in gran parte foreign fighters.
Secondo gli ufficiali curdi dello Ypg la caduta definitiva dell’ex capitale dell’Isis è “questione di giorni”. Più prudente il comando americano della Coalizione anti-Isis.