Austria a destra, e il giovin Kurz dei carri armati al Brennero

Austria domenica al voto, l’estrema destra, sulla strada del debuttante Kurz. Il leader popolare, 31 anni, è il favorito, ma i nazionalisti lo tallonano. Politico allevato nei palazzi, rincorre a destra la destra, e tra xenofobi e razzisti che imita, probabilmente vincerà.
Il giovanotto ministro agli esteri che nel giugno scorso minacciò l’Italia: ‘Bloccate i migranti a Lampedusa o blocco il Brennero’.