domenica 26 maggio 2019

Migrazioni, muri e … pannoloni

Statistica europea sulle vendite di pannolini per bambini e per adulti. In Francia, 6,9 per bambini contro 1 per adulto. In Germania scendiamo 4,7 e in Italia, all’ultimo posto, siamo a 3,8 pannolini per ogni pannolone da adulto. E gli anziani italiani non sono più incontinenti degli altri.

Interessante statistica europea sulle vendite di pannolini per bambini e per adulti. In Francia, 6,9 per bambini contro 1 per adulto. In Germania scendiamo 4,7 e in Italia, all’ultimo posto, siamo a 3,8 pannolini per ogni pannolone da adulto. Il rapporto rende bene l’idea dell’evoluzione demografica, dell’invecchiamento della popolazione, della necessità di mano d’opera, soprattutto nei servizi.

Se vogliamo affrontare più a fondo l’argomento, molti economisti concordano sul fatto che si vada verso un lungo periodo di crescita bassa, di impoverimento dei ceti medi, di domanda di mano d’opera nei servizi e di aumento della spesa pubblica per far fronte al pagamento delle pensioni e ai maggiori bisogni della popolazione adulta, invecchiata e maggioritaria.

La scelta è obbligata: aumentare l’immigrazione (come fanno USA, Canada, ultimamente la Germania) o aumentare le tasse. Sembra improbabile che avremo meno bisogno di pannoloni.

Potrebbe piacerti anche