Privacy Policy
venerdì 20 Settembre 2019

Smog, le auto e le renne
Stop traffico alla romana

Babbo Natale impantanato a Roma: senza neve per la slitta e senza vigilanza urbana per dar senso alla targhe alterne anti smog passate e future. Stop alle auto in mezza Italia. Dietrofront del commissario a Roma: niente blocco totale del traffico il 28 e 29 dicembre ma solo targhe alterne

Lapidario un amico di Fecebook (e non solo), di prima mattina di Natale, a provocare questo pezzo su un argomento insolito per RemoContro.
A smentire che a Natale si debba essere tutti più buoni.

«A Roma, che ci sia un sindaco o un commissario, facciamo sempre figure di m. Blocco sì – anzi no, meglio targhe alterne, che qui vogliono dire traffico libero. Intanto la Municipale sta preparando i certificati medici per il 31».

Il neretto a sottolineare la condivisione redazionale. L’Italia sotto la cappa di smog che sta ammazzando i nostri polmoni e i vari trucchi di chi dovrebbe affrontare il problema e non sa neppure da che parte cominciare a prenderlo.

vigili natale 800

La fantasia al potere

A Milano, fuori legge per 94 giorni dall’inizio dell’anno e da 29 giorni consecutivi sui livelli di polveri sottili, tre giorni di traffico bloccato.
Così lunedì 28, martedì 29 e mercoledì 30 dicembre prossimi stop ad auto e moto dalle 10 alle 16. Con la speranza di trovare presto alleati comuni limitrofi alleati.
Pavia ha seguito l’esempio, come altri municipi del nord Milano che aderiscono: Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Paderno Dugnano.

Sconti sul trasporto pubblico -dove funziona- un po’ ovunque, a indorare la pillola. biglietto unico valido 24 ore a Torino dal 26 al 29 dicembre.

A Palermo, centro storico è stato trasformato in una ramblas di tre chilometri fino al 6 gennaio.

 

Roma nun fa la stupida

Come già detto, dietrofront del commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca: niente blocco totale del traffico il 28 e 29 dicembre.
Lunedì e martedì prossimi, solo circolazione a targhe alterne decide il Campidoglio e biglietto singolo per i mezzi pubblici da 1,50 euro valido per l’intera giornata.

Ed ecco uno stupendo brano di letteratura burocratico demenziale.

«Al fine di ottimizzare il rapporto costo-benefici, appare preferibile adottare misure che, come fine imprescindibile, abbiano la tutela del prioritario diritto alla salute e, nel contempo, determinino un minore impatto sulla libertà di circolazione e di movimento dei cittadini».

 

Urbano sarà lei

Tradotto: nel bordello di Roma vaticana e commerciale da giubileo a da saldi, terzo mondo nel trasporto pubblico, ad evitare la paralisi o la rivoluzione, noi facciamo finta di intervenire e che loro -noi- si avvelenino nel traffico.
«Il Commissario ha altresì disposto un incremento delle attività di controllo da parte delle unità di Polizia locale di Roma Capitale».

E scopriamo, a sorpresa, una vena di autentico umorismo nascosta dietro il volto serioso e tristanzuolo del supercommissario prefettizio di Roma che ci promette una incisiva ‘attività di controllo da parte delle unità di Polizia locale di Roma Capitale’.
Ma in che città vive Francesco Paolo Tronca?

Auguri a tutti, anche a Francesco Paolo Tronca

(Aggiunta 2016, ‘E non era ancora arrivata Virginia Raggi’!)

Potrebbe piacerti anche