Privacy Policy
domenica 15 Settembre 2019

La guerra è finita! Immagini dal V Day

8 maggio 1945 l’Europa festeggia il V Day: la guerra è finalmente finita. Un bagno di sangue durato sei lunghi anni e costato oltre 71 milioni di morti. Poi il momento della pace. RemoContro celebra l’evento pubblicando alcune delle immagini più significative degli ultimi giorni di conflitto

Oggi si festeggia il settantesimo Victory in Europe Day, ovvero il Giorno della Vittoria nel Vecchio Continente. L’8 maggio del 1945 la Germania nazista firma la resa incondizionata davanti agli alleati. La Seconda Guerra mondiale è finalmente finita. È stata un bagno di sangue, costato oltre 71 milioni di morti in tutto il mondo. In Europa è tornata l’ora della pace: un intero continente è da ricostruire.

Pochi giorni prima -il 30 aprile- il capo del Terzo Reich Adolf Hitler si era tolto la vita durante la battaglia di Berlino. È l’atto di capitolazione della capitale, la Germania è ora in mano ad americani e russi. L’ammiraglio tedesco Karl Dönitz, a capo di una amministrazione passata alla storia come il governo di Flensburg, firma la resa davanti alle forze armate alleate. In Francia i gerarchi nazisti si arrendono il 7 maggio a Reims.

In Italia la fine delle operazioni militari vanno dal 24 aprile fino al 1 maggio, quando il generale SS Karl Wolff e il Generale Heinrich von Vietinghoff -dopo lunghi negoziati segreti- ordinano a tutte le forze tedesche nel Paese il cessate il fuoco e firmano un documento di resa incondizionata. Per l’Europa libera dalla guerra inizia un nuovo corso. Per l’occasione RemoContro ha deciso di pubblicare alcune delle più significative immagini di quei giorni.

Potrebbe piacerti anche