Emergenza profughi:
Australia «Lega Sud»
li cede alla Cambogia

Il governo conservatore australiano sigla sottobanco un accordo con la Cambogia per «trasferire» un migliaio di profughi dai propri centri di accoglienza offshore, piazzati sulle isole, al poverissimo Stato asiatico dietro pagamento di un compenso. Scandalo e una vera e propria bufera su Canberra