• 25 Febbraio 2020

Fascista rimbambito
Le Pen invoca Ebola
contro gli immigrati

Shock in Francia per le parole di Jean-Marie Le Pen, presidente onorario del Front National, secondo cui il virus mortale Ebola potrebbe contribuire a ”risolvere” in tre mesi il problema dell’esplosione demografica e dell’immigrazione. Parlando dell’esplosione demografica nel mondo, il rischio di una Francia sommersa dall’immigrazione e la sostituzione della popolazione in corso, il fondatore del Front National – che si è candidato alle elezioni europee per un ennesimo mandato a Strasburgo – ha detto: ”Monsignor Ebola può risolvere questo in tre mesi”.

 

Le pen figlia con borghezio sito stretto

 

Parole pronunciate a margine di un comizio del Front National ieri sera a Marsiglia. Da parte sua, il capo della delegazione del Partito socialista al Parlamento europeo, Marc Tarabella, ha detto che l’assemblea di Strasburgo è pronta a revocare l’immunità parlamentare all’esponente frontista se verrà presentata una denuncia contro di lui. Una dura condanna è stata espressa dal governo francese. Il portavoce dell’esecutivo governo socialista, Stéphane Le Foll, ha sottolinea come le affermazioni di Le Pen padre dimostrino che “il Fn non è cambiato”.

 

Ennio Remondino

Ennio Remondino

giornalista, già corrispondente estero Rai e inviato di guerra

Read Previous

Bosnia in ginocchio, 100mila case inagibili come la guerra ’92-95

Read Next

Terrore Boko Haram e violenza senza fine Militari Usa in Ciad