• 20 Febbraio 2020

Telegiornali addio
Il pubblico scappa
Affonda l’AllNews

mentana 600

 

Dall’inizio dell’anno tutti i Tg di prima serata perdono ascolti. Disaffezione numericamente pesante e tutta ancora da studiare. Forse i Tg sono malfatti, forse sono zeppi di politica interna e la politica fa abbastanza schifo. Forse una serie di scelte editoriali o clientelari sono state semplicemente sbagliate. Abbiamo visto già nel sommario che i picchi negativi per i tg generalisti sono per il Tg La7 e Tg3. Il problema delle percentuali, -21,5% e -18,8%, riporta alla statistica del mezzo pollo a testa. Quei due Tg di pollo già beccavano soltanto l’ala e ora rischiano di rimanere solo con l’osso. In numeri veri il Tg3 perde circa 463 mila spettatori ed il Tg La7 428 mila. Quanti ne restano?

 

-bianca-berlinguer- sito

 

Il calo è comunque generale rispetto al 2013 e se i Mentana, Berlinguer e Maggioni piangono e fanno piangere i loro editori, nessun altro ha ragione di ridere. Cosa sta accadendo nel mondo della comunicazione dopo la bomba web? Sta accadendo di tutto e probabilmente ciò che vediamo è soltanto l’inizio di una rivoluzione. Ma perché qualche Tg precipita mentre altri calano con moderazione? Guardando i dati si potrebbe azzardare che chi più annoia più fidelizza gli ascolti. L’Italia che invecchia, anche. Comunque, sul fronte “della noia” vince il Tg1 di Orfeo col -4,4% su Mimun al -6,22%. Poi, Tg4 -7,3%, Tg2 -8,9%. Studio Aperto -11,8%, il peggiore in casa Mediaset.

 

monica-maggioni

 

Ma l’inspiegabile, arriva con le All News. Tutto e solo notizie, come ‘televisione del futuro’, ci raccontò qualcuno che guardava la Cnn quando ancora in Italia dominavano i grandi Tg generalisti. Tutto e solo notizie, come sfida del vecchio elettrodomestico al nemico computer e all’agilità del web. C’è chi ha investito molto su questo. In Rai soprattutto. Ma qualcosa non ha funzionato. Errori di valutazione, errori di scelta di uomini/donne, errori di strategia? Forse un po’ di tutto. Certo ora è il disastro dei numeri. Rainews -15,7% e Skytg24 -21,1%. Ancora numeri da tradurre per capire. Sky è canale a pagamento E soffre la crisi, mentre la Supervitaminizzata Rainew è fruibile gratis.

 

Ennio Remondino

Ennio Remondino

giornalista, già corrispondente estero Rai e inviato di guerra

Read Previous

Siria nel medioevo
Aleppo alle sete
L’assedio jihadista

Read Next

Finto elicottero Onu
usato sul fronte est
dall’esercito ucraino