Privacy Policy La Francia a destra solo Parigi è gauche -
lunedì 16 Dicembre 2019

La Francia a destra
solo Parigi è gauche

Trionfa la destra nel secondo turno delle elezioni amministrative francesi. Il premier Ayrault ammette la sconfitta. Grande vittoria Ump. Le Pen, siamo il terzo grande partito. Anne Hidalgo, è il nuovo sindaco di Parigi. Segolene Royal, ex signora Hollande: “una punizione severissima”.

La destra complessivamente ha conquistato il 45,91% dei voti contro il 40,57 della gauche. L’estrema destra di Marine Le Pen raggiunge il 6,84% dei suffragi e l’estrema sinistra lo 0.06%. “E’ una sconfitta per il governo” e la responsabilità è “collettiva”: lo ha detto il primo ministro francese, Jean-Marc Ayrault, aggiungendo di essere pronto ad assumersi tutta la propria parte. Il ministro delegato all’Economia sociale e solidale, Benoit Hamon, ha dichiarato alla radio che ci sarà un rimpasto nel governo di sinistra. “Una punizione severissima, che bisogna prendere molto sul serio”: queste le prime parole della dirigente socialista Segolene Royal, ed ex moglie del presidente Hollende, in predicato di entrare al governo con il rimpasto dopo la sconfitta elettorale di oggi.

 

La socialista Anne Hidalgo con il 54,5%, è il nuovo sindaco di Parigi. La Hidalgo, erede designata del sindaco uscente Bertrand Delanoe, sarà la prima donna a guidare la capitale francese. Battuta la rivale di centrodestra Nathalie Kosciusko-Morizet, ex ministro dell’Ambiente ed ex portavoce della campagna elettorale di Nicolas Sarkozy, ferma al 45,5%. E i socialisti conservano i posti di sindaco anche a Lione, dove l’attuale sindaco Gerard Collomb è eletto per il terzo mandato consecutivo, e Nantes, feudo elettorale del Premier Jean-Marc Ayrault, dove l’ex vicesindaco Johanna Rolland vince con quasi il 57%. Passa invece al centrodestra Tolosa, storico bastione della sinistra e della mobilitazione sindacale transalpina, in cui l’Ump Jean-Louis Moudanc supera il sindaco uscente Cohen.

Potrebbe piacerti anche