Privacy Policy
martedì 15 Ottobre 2019

La Cia toglie il segreto sugli accordi 1978 di Camp David

La Central Intelligence Agency statunitense ha declassificato 1400 pagine di file segreti sugli Accordi di Camp David, lo storico trattato di pace tra Egitto e Israele firmato nel ’78 tra il presidente egiziano Anwar Sadat e il premier israeliano Menachem Begin. Garante il presidente Usa Jimmy Carter

Cia, Camp David

Fu il primo trattato di pace tra Israele e uno Stato arabo. Fu firmato il 17 settembre 1978, dopo tredici giorni di negoziati a Camp David ritiro presidenziale nello stato americano del Maryland. I due firmatari per la storia furono il presidente egiziano Anwar Sadat e il primo ministro israeliano Menachem Begin. Il vertice fu mediato e favorito dal presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter. Tutti e tre i capi di stato hanno ricevuto quello stesso anno il Premio Nobel per la pace.

I 250 documenti precedentemente classificati che sono stati liberati dalla CIA all’ inizio di questa settimana, vanno dal gennaio 1977 al marzo 1979. Essi comprendono valutazioni e profili politici tracciati dall’intelligence Usa sulla personalità del presidente Sadat, del primo ministro Begin, e dei loro principali collaboratori che partecipavano al vertice. Valutazioni estremamente interessanti. Quei profili furono dati da leggere al presidente Carter prima della riunione decisiva.

Uno dei documenti si riferisce ad un incontro tra Carter e gli analisti della Cia nella sede dell’Agenzia nell’agosto del 1978, durante la quale il presidente americano fu istruito su come negoziare con i due leader mediorientali. Come recita il documento, Carter “was steeped in the personalities of Begin and Sadat”, è stato “immerso nella personalità dei Begin e Sadat”. I documenti includono anche trascrizioni delle riunioni del Consiglio di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti sugli accordi.

Un’altra sezione dei documenti resi pubblici comprende i risultati di intelligence sulle diverse posizioni tra le nazioni arabe, così come sulle divisioni politiche tra i vari partiti politici israeliani. Documenti, scrive la Cia sul suo sito web, che fanno ben comprendere le personalità in campo, i pericoli e le ambiguità prima di giungere alla firma degli accordi. Sempre per la storia, il presidente Sadat fu assassinato nel 1981, Begin morì in Israele nel 1992. Il Presidente Carter ha lasciato l’incarico nel 1981.

 

 

 

 

Potrebbe piacerti anche