Europa

Osservatorio Internazionale

La sorte dispari tra chi nella guerra muore e chi invece ci si ingrassa

Guerra, chi ci guadagna? Sicuramente non i soldati che la guerra in genere sono costretti a farla e dove spesso muoiono. «I conti record dell’industria bellica», su Avvenire. «Ancor più della corruzione, i conflitti sono

Medio Oriente

Israele-Palestina

Come tante formichine affamate e schiacciate

Israele prova a discolparsi perché l’ondata di indignazione questa volta rischia di sommergere la poca credibilità e simpatia rimasta al Paese nel mondo. Ma è il governo di Israele che ha gestito sino ad oggi

Americhe

America latina

Messico a mano armata tra clandestini e Fentanyl sulle presidenziali Usa

Messico e nuvole, sempre 'la faccia triste dell’America' Tanti preoccupanti motivi perché alla Casa Bianca guardino alle vicende politiche dei turbolenti ‘chicanos’ e, soprattutto, alle loro prossime mega-elezioni. A giugno, circa 60 milioni di messicani

Rubriche

C'era una volta...

Le guerre, le armi e il fronte interno. Quando gli arsenali non bastano

Nelle guerre di attualità, drammi diffusi oltre la prima pagina di Ucraina e Gaza, l’insistere con i soli arsenali più

Polemos

La repressione e noi

Vi prego, non fate finta di cadere dalle nuvole. L’armamentario della fascisteria globale è sempre lo stesso: ghigno feroce e

C'era una volta...

Popoli scacciati e terre rubate: ferocia antica nel più mite ‘pulizia etnica’

L’espressione ‘pulizia etnica’ colse drammaticamente l’attenzione della comunità internazionale alla conclusione del ‘decennio balcanico’, ma in realtà si tratta di

Polemos

Chi ha a cuore gli altri e chi se ne frega

Il barbiere, anarchico e alchimista rurale, taglia le sue affermazioni come fossero basette. Neanche fosse Wittgenstein, ricama la barba di

C'era una volta...

‘Civis romanus sum’ e la giustizia. Oggi a Budapest solo ‘saluti romani’

Raduno neonazi a Budapest, shock per l'immagine di Salis impiccata. E mentre Ilaria resta nel carcere di tra sporcizia e

Polemos

La bussola morale del mondo

La Palestina è la bussola morale del mondo. Questa frase, disegnata da un artista di nome Mazen Kerbaj, libanese, l’ho

C'era una volta...

Palestina solo geografia e Patria un campo profughi: destino o chi si crede Dio?

Un popolo che vivendo la nostra ‘modernità del diritto’, non riesce ad avere terra certa e Patria facendosi Stato. E

Polemos

I crudeli, gli ipocriti, gli imbecilli

I crudeli, gli ipocriti e gli imbecilli. Questi i migliori interpreti che abbiamo di una fase storica in cui la

C'era una volta...

Propaganda, armi segrete e immancabili vittorie

In tempi di guerre sempre più diffuse e micidiali, tutti i segnali politici che si intrecciano per il mondo assumono

Polemos

Memoria

Ogni volta la Sardegna, nella sua visione più aspra e magnifica, in equilibrio tra mare, pietre innalzate al cielo, vento

C'era una volta...

Il piano di Enrico Mattei, quello vero

Dalle promesse roboanti e trovate comunicative, alla realtà della storia. Enrico Mattei, il petrolio e il Fronte di Liberazione Nazionale

Polemos

Noi da che parte stiamo?

Vi ricordate il Rivoltoso Sconosciuto di Pechino? Un giovane cinese, il 5 giugno del 1989, il giorno dopo il massacro

Articoli più letti

La repressione e noi

La bussola morale del mondo

Memoria

Noi da che parte stiamo?

La memoria in cammino

Guerra instagrammabile

GLI ULTIMI DELL’ANNO

Auguri da Remocontro

Da che parte stiamo

A che punto è la notte

Il mondo reale

RemoContro compie 10 anni

Cancellare Gaza

Non ci credo e non mi fido

Ladri di terre e di futuro

Guasto è il mondo

Caucaso sempre più turco

In Kosovo si torna a sparare

Un mammut alle Nazioni Unite

L’Iran un anno dopo Mahsa

Ucraina, pace impossibile?

Misteri cinesi

Le vittorie di Pirro