Medio Oriente

Guerra sporca

Guerra mangia guerra. Chi ricorda quella siriana? Bomba umana di 15 milioni di disperati, appello Onu

Una guerra sanguinosa, nel cuore dell’Europa, ha fatto dimenticare tutte le altre. Colpevolmente e senza tanti scrupoli di coscienza. Chi si ricorda, oggi, della Siria? Nessuno. E non è uno nostro punto di vista, ma

Americhe

Europa-Russia

Probabile sabotaggio del gasdotto Nord Stream. Guerra di chi per arrivare a cosa?

Nord Stream, l’ipotesi di un attacco ai gasdotti. Secondo fonti del governo tedesco, «un incidente è altamente improbabile»: per Berlino entrambe le linee sarebbero state «attaccate». Da chi e per ottenere cosa? «All'origine dell'agguato potrebbe

Rubriche

Libera Mente

Sempre lui! La camicia nera culturale e politica

Anche se indossano il doppiopetto, o la divisa, oppure vestono Prada e si dichiarano democratici, gratta gratta viene fuori la

C'era una volta...

Guerre tra Ideal e Realpolitik. Coscrizione obbligatoria e renitenza

Le guerre, anche le più disumane e feroci, sempre vendute come necessarie e altamente ideali, con l’obbligo sociale e patriottico

Polemos

Il furbettame si è fatto Stato

A un certo punto del nostro declino culturale, sociale e politico, sono apparsi i furbetti del quartierino. Vestiti come i

C'era una volta...

Le sanzioni di Pericle molto prima di Biden e Von del Lyden

La storia delle sanzioni economiche è antica  quanto le guerre, e con la scusa di evitarle molto spesso ne sono

Polemos

Sul dissesto ambientale e quello democratico

«Coloro che usano il mondo presumendo che la loro conoscenza sia sufficiente distruggono il mondo». Parto da questo verso di

C'era una volta...

Elisabetta erede di Vittoria. Dalle radici del ‘900 al terzo millennio

Da metà ottocento agli inizi del novecento, l’impero coloniale britannico dominava mezzo mondo e imponeva le sue regole. Supremazia garantita

Polemos

Sottrarsi al tempo delle perline colorate

Il canto più bello è quello degli uccelli nel silenzio. Ma prima dobbiamo avere il silenzio. Così scrive Wandell Berry,

C'era una volta...

Michail Sergeevich Gorbachev, più amato nel mondo che in patria

Tante rievocazioni nel mondo per Michail Sergeevic Gorbachev. Per il ruolo che ha avuto nella storia e per le sue

Polemos

Grandezza dell’albero in ascolto

La pietra racconta la sua pioggia. A occhi chiusi, picchietta, scivola, prende spazio con le sue geometrie di rigagnoli. Un incanto di

C'era una volta...

Autobomba a Mosca, ritorno agli attentati? Tanti, ai tempi dagli Zar

Un ordigno esplosivo sull'auto della giornalista Darya Dugina figlia del discusso ideologo neonazista Alexander Dugin. Bersaglio incerto con incerto mandante.

Polemos

I terribili semplificatori e lo spazio pubblico

Ogni tanto scrivo dell’idea della soglia, del luogo d’incontro e di scambio tra dentro e fuori, tra mondi diversi, nel

C'era una volta...

Il fallito golpe d’agosto contro Gorbaciov che fece crollare l’Unione Sovietica

21 agosto nell’ultima Unione Sovietica.Restando come da rubrica ormai storica tra storia e attualità, rimaniamo nei dintorni dell’Ucraina e della

Articoli più letti

Vivere con meno energia

Editoriali

Io dico che...

Iscriviti alla nostra newsletter
Ogni giorno nella tua email gli articoli di Remocontro. Scrivi qui il tuo indirizzo
Remocontro